Successo per il vino di Montecarlo al Vinitaly

da
Advertising

Si conclude all’insegna del successo la presenza dei vini di Montecarlo al Vinitaly di Verona. Alla quattro giorni sul vino più importante d’Italia hanno partecipato sei aziende del Consorzio della Doc di Montecarlo, nello stand promosso dalla Strada del Vino di Lucca, Montecarlo e Versilia guidate dal presidente del consorzio Gino Fuso Carmignani. Presente anche il box informazioni dell’Amministrazione Comunale teso alla promozione dei matrimoni in cantina e la prossima Vinaria del 19 e 20 maggio.
Allo stand dei prodotti lucchesi, nel padiglione dei vini toscani, si sono succeduti molti dei nomi più importanti del mondo del vino italiano tra cui l’enogastronomo Leonardo Romanelli, il sommelier campione del mondo Luca Gardini, il giornalista enogastronomo Daniele Cernilli, il presidente nazionale Ais Antonello Maietta.
Soddisfazione espressa dagli espositori per la voce del presidente “Fuso” Carmignani “Abbiamo registrato un affluenza record in questa edizione del Vinitaly di cui non ho ricordo nelle passare edizioni. Abbiamo ricevuto visite da molti ristoratori italiani, operatori commerciali nazionali e stranieri, tutti guidati da una curiosità nuova verso i nostri vini e la promozione avviata in questi anni di concerto tra produttori ed amministrazione comunale. Stiamo gettando solide basi per il Rinascimento delle nostre produzioni”.

Advertising