Cinese clandestino scoperto in una ditta altopascese

da
Advertising

Si era nascosto dietro un pannello in cartongesso ma la Squadra Mobile, in collaborazione con i carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro e dei vigili urbani di Altopascio, oltre a personale Asl, Inail e Direzione Territoriale del Lavoro, ha individuato un cinese di 38 anni clandestino, durante i controlli in una ditta sulla via Bientinese a Altopascio. L’uomo sarà a disposizione dell’ufficio immigrazione per le pratiche espulsive. Elevata anche una sanzione amministrativa di 1500 euro per la presenza, nell’azienda, di un lavoratore non regolarmente assunto. 

Advertising