Pd sulla sicurezza

da
Advertising

Apprendiamo con piacere che finalmente anche il sindaco di Altopascio, si è accorto dell’esistenza di un problema sicurezza sul nostro territorio.

Eppure, fino a qualche settimana fa, la pensava molto diversamente e ogniqualvolta abbiamo avanzato proposte in merito  si è solo preoccupato di banalizzare un disagio concreto e diffuso, accusandoci di ingigantirlo e di non conoscerlo a fondo.

Ma del resto, come ci ricorda un noto aforisma, solo gli stolti non cambiano mai idea.

Anche noi, come gruppo di opposizione, ci siamo recati dal prefetto; e questo già diversi mesi fa, quando l’emergenza sicurezza, sembrava solo il frutto delle nostre fantasie politiche.

 Purtroppo non è così e non lo è mai stato.

E adesso che la realtà diventa sempre più ingestibile, anche il sindaco cerca di correre ai ripari.

Viene da chiedersi perchè tutte le nostre proposte tese a migliorare la presenza ed il controllo del territorio, siano state rigettate con una certa sufficienza da questa maggioranza, negando a priori l’esistenza del problema.

Ad ogni modo, meglio tardi che mai.

Auspichiamo che a questa importante presa d’atto, corrisponda un’altrettanta ferma volontà di individuare soluzioni concrete, comela Tenenza, che però non  può essere considerata come la “panacea” di tutti i mali: l’ordine pubblico è si una priorità ma la sicurezza comprende anche altri settori, come le politiche sociali e per l’integrazione, che ci risultano non pervenute. Negli anni inoltre è totalmente mancata una pianificazione attenta  dello sviluppo del territorio.

Ribadiamo la nostra disponibilità ad una discussione seria che coinvolga tutti i soggetti di rappresenta.

 

 

 

 

                                                                                        Partito Democratico di Altopascio

Advertising