Marchetti sul commercio

da
Advertising
Anche il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti condivide e sposa la battaglia di alcuni amministratori toscani e responsabili Anci che hanno mosso severe critiche alla politica della Regione Toscana in tema di commercio, soprattutto per gli aspetti urbanistici legati a nuovi insediamenti e interventi di ristrutturazione, oltre che nei confronti di una classificazione obsoleta e non più aderente alle esigenze attuali.
 
“Mi associo a una critica che viene da amministratori di sinistra che scacciano quindi ogni ipotesi di strumentalizzazione nei confronti della rossa Toscana- incalza Marchetti- e che ricalcano quanto sto dicendo da mesi e anni in merito al commercio nella nostra regione, sia in tema di aperture che sotto l’aspetto urbanistico. Che c’è la crisi lo sanno tutti, ma la regione, invece di semplificare e fornire opportunità di sviluppo dell’esistente e l’insediamento di strutture di vendite adeguate ai momenti attuali, si mantiene su posizioni di retroguardia. A pensare male, sembra che tutto riconduca ai soliti schemi di protezione di certa grande distribuzione”.  
Advertising