Marchetti e Baccini a Roma per protestare contro i tagli del Governo agli Enti locali

da
Advertising

Il sindaco di Altopascio, Maurizio Marchetti e quello di Porcari Alberto Baccini, si sono recati a Roma per protestare contro i tagli del Governo Monti che sta mettendo alle corde molti Comuni, nell’erogazione di servizi e prestazioni essenziali. Con il paradosso del Patto di Stabilità che costringe anche gli enti virtuosi a ricorrere ad equilibrismi contabili e a non poter investire sul proprio territorio in opere pubbliche pur avendo i soldi in cassa. Investgire sul territorio significa anche dare lavoro, spingere la forza occupazionale, fornire ossigeno all’edilizia e molto altro. La manifestazione si è rivelata poco più che simbolica, perché non cambierà niente. I cittadini però vanno  a protestare in Comune. Presenti anche Alemanno, primo cittadino della capitale e molti altri sindaci di città importanti.

Advertising