Comandante dei vigili Gatto: “Interveniamo sempre più spesso in crisi familiari. L’ultimo caso? Uomo litiga con la moglie e allora cerca di dare fuoco alla casa”

da
Advertising
Poteva finire peggio una lite fra conviventi con tanto di incendio appiccato da un  uomo di 52 anni che è stato poi denunciato all’autorità giudiziaria dalla polizia municipale di Altopascio guidata dal comandante Domenico Gatto. Il grave episodio si è consumato nei giorni scorsi. Durante una accesa discussione tra conviventi, in un  condominio del capoluogo, l’uomo aveva dato fuoco ad alcuni capi di abbigliamento appartenenti alla convivente. La polizia municipale, allertata dai vicini, era intervenuta prontamente all’interno dell’abitazione per dirimere la discussione particolarmente esasperata. Alla presenza degli agenti l’uomo appiccava il fuoco, con il pericolo che l’incendio si propagasse all’intero fabbricato. Gli agenti provvedevano a spengere  l’incendio e dopo gli accertamenti di rito denunciavano l’autore. Non è stato l’unico episodio di interventi per litigi familiari con lesioni tra conviventi ed ex conviventi che si sono verificati nelle due ultime settimane  sul territorio comunale  che hanno visto impegnata la polizia municipale per impedire che le liti degenerassero e che comunque hanno portato alla denuncia all’autorità giudiziaria  altre 4 persone.
 
Advertising