Furto da 20 mila euro alla profumeria Botti

da
Advertising

Clamoroso furto alla profumeria cartoleria Botti, in corso Cavour, nel centro di Altopascio. I ladri, dopo aver divelto con un piede di porco l’inferriata di protezione della finestra del magazzino, attiguo al negozio, sono penetrati all’interno del locale, purtroppo sprovvisto di sistema di allarme, mettendolo completamente a soqquadro. I malviventi hanno potuto agire con tutta calma facendo razzia di creme, lozioni, profumi, prodotti per l’igiene e per la bellezza sia per uomini che per donne. E sapevano bene cosa cercare poiché le marche meno appetibili sono state ignorate: prelevata invece la merce targata Dior, Gucci, Lancome, Dolce e Gabbana, Armani, Chanel, Cavalli. Il bottino ammonta, secondo una prima stima, a circa 20 mila euro. Anni fa l’esercizio commerciale venne svaligiato alle 9 di sera sfondando la saracinesca. Botti è un marchio storico di Altopascio, conosciutissimo in zona e non solo perché è aperto da circa mezzo secolo

Advertising
Advertisements