Va a sbattere e si scopre che aveva tasso alcolemico 4 volte superiore al consentito

da
Advertising

vigili altopascio pellegriniPoteva far del male anche gli altri. Ma è stato scoperto in tempo, anche se casualmente. Un uomo di 48 anni di Altopascio ha sbattuto contro un muro a Spianate con la sua Fiat Panda, per fortuna senza coinvolgere altri veicoli. Un malore? Un incidente come gli altri a prima vista. I vigili urbani di Altopascio però, nell’eseguire i rilievi, ravvisavano tutta la sintomatologia dello stato di ebbrezza. Richiesti gli accertamenti per il quarantottenne, lievemente ferito nell’impatto, al conducente dell’utilitaria veniva riscontrato un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito. Inoltre stava viaggiando con patente scaduta dal 2010.  Denunciato all’autorità giudiziaria per le varie violazioni al Codice della Strada, rischia fino a 12 mila euro di ammenda e due anni di reclusione, oltre alla revoca definitiva del permesso di guida.

Advertising