Marchetti replica a Bicocchi

da
Advertising
Marchetti primo piano 1Il sindaco di Altopascio replica al Pd
“Come al solito il simpatico segretario comunale del Pd Simone Bicocchi tenta di elaborare un ragionamento complessivo che mette insieme diverse cose. Purtroppo sbaglia gli ingredienti e ne esce la solita minestra riscaldata. Bicocchi è piovuto a Altopascio in modo casuale, non ne conosce quasi nulla e ascoltando qualche discorso qua e la arriva a trinciare giudizi lapidari. Peccato per lui che siano sempre, completamente sbagliati. Del resto basta vedere le sue mosse da segretario : non solo è stato demolito alle elezioni comunali, ma è stato ridicolizzato anche nelle primarie del suo partito.
 
Il terrore di Bicocchi è che il sottoscritto possa andare alla Camera. In quel caso emergerebbero in modo evidentissimo le differenze con l’unica esperienza di questo tipo. Infatti quando una nota esponente della sinistra altopascese ebbe la fortuna di andare in Parlamento Altopascio e la Piana ricordano bene l’interesse che il deputato ebbe per il suo territorio : zero!!!! Ne’ una interrogazione, né un provvedimento, nulla di nulla!!! Lo stesso dicasi per quelli che rappresenteranno la sinistra ancora una volta, nonostante la fermezza di Bicocchi. Per quanto mi riguarda, come ho fatto da sindaco, rappresenterò veramente il territorio e tutti i suoi cittadini, senza alcuna distinzione. Che dire poi del capitolo Imu. E’ “alleato” con lui il signor Monti che ha tagliato al comune di Altopascio ben 2 milioni di euro di trasferimenti, costringendoci a operare sull’Imu. Non c’erano altre strade. Per il resto, mentre provincia e regione stangano i toscani e i lucchesi ( che botta il bollo auto, ultima in ordine di tempo) noi per decenni abbiamo abbassato le tasse oppure le abbiamo, nella peggiore delle ipotesi, mantenute inalterate. Se tutti avessero fatto come noi oggi i cittadini italiani vivrebbero con qualche soldo in tasca in più”.
 
Maurizio Marchetti, sindaco di Altopascio
 
 
 
Advertising