Raccolta firme a sostegno mozione Imu del Pd

da
Advertising

LogoPD76455[1]Dal Pd arriva questo documento sull’Imu:
“Durante questa intensa campagna elettorale si fa un gran parlare di tasse e di come si possano rendere meno pesanti per i ceti più deboli della popolazione. Tra tutte le imposte introdotte ex novo e/o aumentate,  l’Imu è senza dubbio quella che più duramente ha colpito la cittadinanza e soprattutto gli altopascesi. E’ ormai noto infatti che il nostro comune si è rivelato il più caro della Piana, aumentando l’aliquota sull’abitazione principale di un punto e mezzo rispetto a quella stabilita dal governo. Ciò ha inciso notevolmente sulle tasche dei cittadini che a dicembre, per il saldo, hanno visto più che raddoppiare l’importo dovuto. E nonostante il Pdl faccia dell’abolizione dell’Imu il cavallo di battaglia della sua campagna elettorale, il nostro sindaco, candidato con il Pdl, ha fatto l’esatto contrario. Per queste ragioni, (e nell’attesa che l’imposta diventi realmente equa e progressiva così come indicato dall’unione europea), come gruppo consiliare di minoranza (alternativa democratica) abbiamo presentato una mozione  per riportare l’aliquota al 4 per mille. A partire da domenica 10 febbraio e ogni giovedì al consueto mercato settimanale, saremo presenti con un banchetto per raccogliere le firme di tutti gli altopascesi che vorranno sostenere la nostra mozione e quindi chiedere l’abbassamento dell’aliquota. Invitiamo la cittadinanza a dare sostegno e forza a questa iniziativa, in modo che l’amministrazione sia costretta a rivedere le proprie decisioni in merito, dimostrando finalmente, un minimo di coerenza con gli spot elettorali anti-tasse tanto cari al Pdl”.

Advertising