Commemorazione Remo Teglia

da
Advertising
L’amministrazione comunale di Altopascio commemora un suo illustre concittadino in occasione dei cento anni della sua nascita. Remo Teglia, medico e scrittore,  per i suoi meriti culturali, derivati essenzialmente da tre opere ( Mala Castra, La ballata del Mezzadro e Terre e ghiaie), ha avuto l’onore di vedersi intitolata la scuola elementare di Marginone, oltre che una strada nella stessa frazione, dove lui era nato nel 1913. Proprio dalla scuola elementare, che porta il suo nome,  partono  Venerdi 8 Marzo, alle ore 10, le iniziative in suo onore con un ricordo a beneficio  degli studenti, alla presenza del sindaco Maurizio Marchetti e delle altre autorità. Il giorno dopo, sabato 9 marzo, alle ore 10, in Sala dei Granai di piazza Ospitalieri, il sindaco Marchetti e l’assessore alla cultura Nicola Fantozzi  presiederanno la commemorazione ufficiale , cui seguirà un dibattito sulle opere di Remo Teglia con la partecipazione della italianista Daniela Marcheschi e dello scrittore lucchese Vincenzo Pardini.
L’ingresso è libero. L’amministrazione comunale invita tutti i cittadini a partecipare.
 
 
 
Advertising