Tre albanesi molestano studentessa

da
Advertising

Individuati e denunciati dai carabinieri di Altopascio due albanesi residenti nella cittadina del Tau di 22 e 28 anni  che molestavano una ragazzina di appena 14 anni. La studentessa frequenta l’istituto Lorenzini di Pescia e i tre (uno è attualmente ricercato dai militari dell’Arma) ogni volta la tampinavano infastidendola anche con allusioni spinte alla fermata del bus. In una circostanza uno dei tre si è addirittura permesso di fermare la giovane costringendola ad accettare il suo numero di cellulare. Stanca delle continue vessazioni, ha raccontato ai genitori l’accaduto e questi si sono rivolti alle forze dell’ordine. Scattate le indagini i primi due sono stati identificati, adesso toccherà al terzo.  

Advertising