Novità sui parcometri

da
Advertising

EPSON DSC pictureNovità per i parcometri di Altopascio che adesso non sono più gestiti dalla società in house ma direttamente dal Comune. E, una tantum visti i tempi di crisi, è una news positiva. La giunta presieduta dal sindaco Marchetti, infatti, ha stabilito di eguagliare il costo degli abbonamenti dei posti auto per i commercianti non residenti all’ombra della Smarrita a quelli che invece abitano nella cittadina del Tau: sborseranno entrambi 100 euro mentre prima i non residenti ne dovevano sborsare addirittura il doppio, ben 200 euro. Tutto ciò è stabilito dalla delibera numero 38 dello scorso 7 marzo che ha evitato discriminazioni.

Advertising