Bama basket, le novità

da
Advertising

un-pallone-da-basket-materiale-vettore_15-2242[1]Prosecuzione dell’abbinamento con il marchio Bama (in questi tempi di crisi è sicuramente una notizia) e trattativa a buon punto con Luca Cecchi di Montecatini, come vice del nuovo tecnico Alberto Tonfoni che prenderà il posto di Pistolesi. Prende forma il basket Altopascio 2013-2014 in serie C. Del Carlo e il nucleo storico, compreso Visigalli che si infortunò a Febbraio e che dovrebbe essere pronto a fine Agosto, rimarranno nel roster che affronterà la prossima stagione. Al momento del primo step per l’iscrizione, la “mannaia” dei controlli sugli adempimenti tecnico-burocratici e fiscali, ha mietuto vittime illustri, come spiega il presidente rosablù, Sergio Guidi: “San Vincenzo, Costone Siena e la storica Fides Montevarchi purtroppo hanno alzato bandiera bianca e quello che è trapelato è un ridimensionamento ulteriore a livello numerico: dalle 16 squadre di due anni fa, alle 14 del campionato appena concluso, ad otto gironi di 12 formazioni ciascuno per quello che comincerà in autunno. A noi – conclude Guidi – dovrebbe toccare il raggruppamento con toscane, umbre, una ligure e una compagine sarda, che potrebbe essere Sassari. Stiamo visionando giocatori in tutto il Granducato, a noi servono giocatori giovani e motivati e senza troppe pretese economiche”. Il raduno è ancora da determinare, ma sarà probabilmente intorno al prossimo 20 agosto alla palestra Marconi di Altopascio.

Advertising