Campo da golf ad Altopascio ?

da
Advertising

GOLF[1]Gli emuli di Tiger Woods o di Manassero per essere più patrioti, dovranno attendere. E’ mancata la partecipazione degli esponenti della regione alla Conferenza dei Servizi di venerdì scorso in merito alla realizzazione di un campo da golf ad Altopascio. Il progetto, a cura di una società privata della Piana, prevede un “green” da 9 buche nella zona di via Torino, in località Carrari, a breve distanza dal centro e dalle vie di comunicazione infrastrutturale: ferrovia ed autostrada. Tutto ciò secondo gli input della Federazione di questo sport. Tre chilometri di percorso complessivo, con club house, servizi, attrezzature sportive, accoglienza, piscina, percorsi interni di viabilità, parcheggi. Al summit c’erano i tecnici della Provincia e del Municipio del Tau ma non quelli del capoluogo del Granducato, quindi tutto rimane in stand by, fino alla prossima convocazione dell’assemblea prevista per i prossimi giorni. Sotto il profilo tecnico-urbanistico, si dovranno valutare vari parametri: ad esempio la VAS, acronimo di valutazione ambientale strategica oltre alla VIA, valutazione impatto ambientale delle strutture, in coordinamento con il Pit, piano di indirizzo territoriale. Si prevede il recupero di fabbricati rurali esistenti. La proposta è legata alla valorizzazione dell’oasi del Sibolla ed avrebbe ricadute notevoli sull’offerta turistico-ricettiva che Altopascio può offrire sinora.

Advertising