Operaio altopascese adesca ragazzina tredicenne conosciuta su internet

da
Advertising

poliziottiL’appello delle forze dell’ordine ai genitori è quello di sapere con chi i figli, specie

quelli adolescenti, in età difficile, stanno chattando. Si possono sempre fare brutti

incontri in rete, magari con persone diverse dalle apparenze. Un operaio di 31 anni di

Altopascio è finito nei guai perché ha visto le foto di una ragazzina di 13 anni e ha

cercato di conoscerla. Ottenuto il numero di telefono, ha insistito per vedere di

persona la tredicenne che però si è impaurita e ha raccontato tutto ai genitori e questi

si sono rivolti alla polizia che in collaborazione con i vigili urbani hanno identificato

il giovane denunciandolo.

Advertising