Pd Altopascio: “Strade disastrate”

da
Advertising

LogoPD76455[1]È ormai periodica la nostra pubblica denuncia sulla pericolosità di molte strade del territorio. Eravamo convinti che le segnalazioni fatte da noi e dai cittadini sarebbero state accolte e in occasione della stagione estiva si sarebbe potuta risolvere una situazione che va avanti da molto tempo e crea pericolosità per guidatori e pedoni. Non possiamo non citare il recente incidente in Via Valico: scarsa illuminazione, assenza di marciapiedi, manto stradale dissestato, un mix che di certo non va a diminuire la possibilità di incidenti e in questo caso a rischiare della sua vita è stato un pedone colpito da un auto fuggita nel buio.

Di qualche mese fa era l’annuncio della realizzazione della rotonda in via valico, ci sentiamo di chiedere la velocizzazione dei tempi, i mesi passano e delle opere promesse rimangono solo annunci sui giornali, mentre le situazioni pericolose rimangono e si aggravano.

Rotatoria a cui dovrà necessariamente essere accompagnata la riasfaltatura di tutta la strada, il miglioramento dell’illuminazione, la costruzione di marciapiedi.

La scarsa manutenzione delle strade è distribuita su tutto il territorio comunale: badia pozzeveri con via dei barcaioli, via catalani fino all’incrocio con via romana, via san giuseppe, località fornaci a Marginone dove segnaliamo la presenza dell’incrocio pericoloso e completamente al buio tra via torino e via poggio baldino, infine via dei sandroni in prossimità dell’oasi del Sibolla, oggetto di una recente riqualificazione e meta per molti turisti, dove al problema del manto stradale si aggiunge quello dell’assenza totale di illuminazione e della presenza notturna, facilitata dal buio, di fenomeni di prostituzione anche a ridosso delle abitazioni.

Necessaria quindi una mappatura dell’intero territorio comunale, per evidenziare le situazioni più critiche.

Gli interventi di manutenzione dovranno essere fatti al più presto in vista dell’arrivo della stagione fredda.

Non possiamo accettare la solita giustificazione della mancanza di fondi quando c’è in discussione la sicurezza dei propri cittadini. In bilancio ci sono le risorse necessarie e riteniamo non sia più possibile rimandare ulteriormente ciò che già da mesi doveva essere fatto.

 

 

 

 

Sara D’Ambrosio

PD Altopascio

Advertising