Soldi alle associazioni

da
Advertising

EPSON DSC pictureIl comune di Altopascio, su decisione della giunta, elargirà 36 mila euro complessivi alle varie associazioni di volontariato del territorio a allo storico asilo paritario S.Zita, gestito dalla cooperativa sociale Giovanni Paolo II di Lucca, che è subentrata alle Suore che hanno dovuto lasciare per motivi oggettivi. I contributi, che vanno da 1000 a 3000 euro per 14mila euro alle associazioni  che da sempre svolgono  una funzione sociale: gruppo Avulss di Altopascio, le Caritas di Badia Pozzeveri, Spianate e Marginone, i Fratres di Altopascio, Marginone, Altopascio, Il centro Olimpia Tau Fratres di Altopascio. Insieme a questi è stato confermato  il contributo erogato a vantaggio dell’istituto S.Zita, scuola d’infanzia paritaria, che ha ricevuto, fra saldo della passata annata scolastica e questa attuale, circa 22mila euro. Le cifre non sono astronomiche- sottolinea il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti- ma di questi tempi è difficile per i comuni arrivare anche a a stanziare questi finanziamenti. Lo facciamo volentieri perché si tratta di associazioni nelle quali operano con grande volontà e impegno decine di volontari che svolgono un’opera importante per le famiglie del territorio.  Per quanto riguarda l’asilo Santa Zita, si tratta di una struttura utilissima per integrare i servizi scolastici offerti dal comune, venendo incontro alle famiglie con orari molto flessibili”.

 

Advertising