A teatro per la festa della Toscana

da
Advertising

cinema[1]L’appassionante versione teatrale della nascita della Vespa, vero simbolo della rinascita italiana del dopoguerra,  interpretata dal noto attore televisivo Renato Raimo, è il clou della interpretazione altopascese della Festa della Toscana.

“Controvento, storia a passo variabile dell’uomo (Corradino D’Ascanio)  che creo’ la Vespa” , tratto dall’opera letteraria di Mario Cristiani, va in scena con un doppio spettacolo venerdì  29 Novembre al teatro Puccini di Altopascio.

Agli studenti delle scuole altopascesi è riservata la recita mattutina gratuita, mentre alle 21 si svolgerà la rappresentazione serale per tutti gli altri. Nell’occasione il sindaco Maurizio Marchetti consegnerà alle 4 Caritas presenti sul territorio comunale il ricavato della cena di beneficenza fra tutte le associazioni di volontariato, nella festa che l’amministrazione comunale dedica alla memoria di Lina Biondi.

Advertising