Clamoroso furto in centro a Altopascio

da
Advertising

 carabinieri 2Ennesimo furto a Altopascio in pieno giorno ieri, all’ora di chiusura per la pausa pranzo, al negozio di alimentari di Andretta Marchetti, nella centralissima piazza Tripoli. Chiari i segni di effrazione sulla porta. Una volta all’interno del locale,  i malviventi hanno individuato la cassa e dopo averla staccata dal registratore, l’hanno infilata in un sacchetto grigio solitamente utilizzato per la raccolta differenziata dei rifiuti, riuscendo a trafugarla. Tutto in pochi attimi. Accanto si trovano altre attività produttive ma nessuno si è accorto di nulla. Il bottino ammonta ad alcune centinaia di euro, secondo una prima stima. “Avevo chiuso per recarmi a casa – racconta Andretta Marchetti che da 53 anni gestisce l’esercizio commerciale – e appena uscita mi sono imbattuta in un uomo, probabilmente di origine straniera, che mi ha chiesto una informazione abbastanza insolita, cercava infatti un panificio di ottimo livello e io mi sono meravigliata – commenta la signora Marchetti – perché di solito la qualità si chiede forse per un ristorante. Magari è solo una coincidenza. Non so. Comunque quando sono rientrata mi sono accorta che era sparita la cassa e con essa tutti i soldi. Non è la prima volta che mi succede, ho subito un furto anche pochi mesi fa. Non si può andare avanti in questa maniera. E’ necessario intervenire per frenare questi episodi”. Sull’accaduto indagano i carabinieri di Altopascio. Elementi utili potrebbero arrivare dall’esame dei filmati delle telecamere di sorveglianza della piazza

Advertising