Noto ristoratore di Altopascio ubriaco semina il panico sull’Aurelia

da
Advertising

poliziottiComunicato della Questura di Pisa:

Un uomo di 32 anni residente ad Altopascio,  è stato tratto in arresto perché resosi responsabile nella flagranza di reato del delitto di: Attentato alla sicurezza dei trasporti, omissione di soccorso continuato, danneggiamento, guida sotto l’effetto di sostanze psicotrope ed alcoliche.

A seguito di una segnalazione al 113 le Volanti intervenivano lungo la via Aurelia in quanto un conducente di un’autovettura stava scappando, procedendo in modo zigzagando ed a forte velocità, dopo aver provocato una serie di incidenti stradali senza prestare soccorso. Sulla base delle segnalazioni veniva  individuata l’autovettura che si era fermata dopo aver fatto l’ultimo incidente scontrandosi frontalmente con un mezzo del corriere Bartolini. Gli accertamenti tossicologici effettuati al Pronto Soccorso hanno evidenziato che l ‘uomo era alla giuda in stato di ebbrezza alcolica avendo  un tasso alcolemico pari a 2,48 mg/dl, oltre ad aver assunto sostanze stupefacenti del tipo cannabis e cocaina. Nei tre sinistri stradali provocati rimanevano contuse due persone, le prime ad essere state tamponate, il  conducente  ed il passeggero con una prognosi per entrambi di gg. 7. Al termine degli accertamenti l’automobilista è stato associato presso questa casa circondariale come disposto dal Magistrato di Turno dr. Giaconi in attesa dell’udienza di convalida.  

Advertising