Si ubriaca e fa guidare l’amico senza patente, denunciato

da
Advertising

EPSON DSC pictureDopo abbondanti libagioni si sentiva alticcio, così ha fatto guidare un altro, peccato che quest’ultimo però non avesse i requisiti per farlo, visto che la patente non gli era stata rinnovata. Insomma, paradossalmente per rispettare le regole si è beccato una denuncia. E’ accaduto la notte scorsa nel centro di Altopascio. Due amici di Lamporecchio, in Valdinievole, si recano a cena in un ristorante. Si parla, si scherza, si mangia, ci scappa qualche bicchierino di troppo. Al termine della serata, al momento di riprendere la via di casa, il conducente della Fiat Punto con cui erano arrivati nella cittadina del Tau, P.P. le sue iniziali, di 45 anni, si accorge di non essere poi così lucido. Così chiede al coetaneo di mettersi al volante per non incorrere magari in un controllo e, di conseguenza, al test dell’etilometro. Ad un tratto, sul territorio altopascese, la pattuglia di controllo notturno della polizia municipale nota l’utilitaria dei due che procede in modo poco lineare. Scattata la verifica e trovato l’inghippo, gli agenti hanno denunciato P.P. per violazione dell’articolo 116 del Codice della Strada.

Advertising