Altopascio, rinvio per la Tasi

da
Advertising

EPSON DSC pictureA Capannori pagano subito, entro il 16 giugno, Altopascio, Montecarlo e Porcari rinviano a settembre per la Tasi, tributo sui servizi indivisibili (pubblica illuminazione, trasporti, polizia municipale, anagrafe, protezione civile, tutela del verde). Nella cittadina del Tau per la Tari, ex Tares sui rifiuti, previste invece due rate a titolo di acconto con scadenza 31 luglio e 31 ottobre 2014 con importi pari al 45 per cento dell’imposta commisurata alla tariffa Tarsu 2012, a conguaglio e a saldo, in base all’approvazione delle tariffe 2014, si pagherà il 31 gennaio e il 31 marzo 2015. Entrambe le nuove tasse, che formano la Iuc, imposta unica comunale, erano all’ordine del giorno del consiglio ma tutto sarà accorpato all’approvazione del bilancio, a giugno. Del resto sono pochissimi gli Enti in cui si è in regola, entro venerdì 23 in teoria ciascun Municipio dovrebbe pubblicare le aliquote sul suo sito. A Porcari confermate le aliquote IMU preesistenti con la novità che le seconde case con rendita catastale fino a 500 euro date in comodato gratuito ai parenti in linea retta (figli e genitori ad esempio) vengono assimilate all’abitazione principale e quindi non dovranno versare l’IMU entro il 16 giugno ma la TASI, prima rata, nel mese di settembre.

Advertising