Marchetti scrive a Renzi per le scuole

da
Advertising

“Spero che chi vuole criticare la mia lettera a Renzi almeno la legga e non inserisca il pilota automatico dei pregiudizi” Il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti ha preso foglio elettronico e tastiera e ha scritto un accorato appello al Premier affinché mantenga le promesse e modifichi il patto di stabilità :” Quando era sindaco Renzi lo chiamava Patto di Stupidità, ora deve fare qualcosa, invece dei nuovi tagli che ha varato il suo Governo che mettono ancora più in ginocchio gli enti locali. Per il momento il verso non è cambiato per nulla”.
Altro elemento di riflessione le scuole “Come penso la stragrande maggioranza dei comuni italiani- spiega il primo cittadino altopascese- abbiamo inviato la documentazione richiesta per ottenere i finanziamenti per interventi nelle scuole. A oggi Renzi non ci ha nemmeno risposto. Però voglio andargli incontro e gli dico : se non avesse i soldi per onorare il suo impegno, a me va bene che lui tolga gli interventi scolastici dal patto di stabilità. Chi come Altopascio ha soldi da spendere potrebbe realizzare interventi scolastici nel periodo giusto”.

Advertising