Gioca con i coltelli con l’amico che gli recide i tendini di un polso involontariamente

da
Advertising

carabinieriStavano giocando con i coltelli. E’ rimasto ferito così ad una mano un 45enne di Altopascio, già noto alle forze dell’ordine dalla lama di un coltello impugnato da un amico, un 41enne residente a Castelfranco di Sotto, durante una esercitazione di arti marziali. Quest’ultimo è stato denunciato dai carabinieri per lesioni gravissime, visto che al 45enne sono stati quasi recisi i tendini di un polso, per lui prognosi di 40 giorni. Il singolare episodio è avvenuto nell’ appartamento alla periferia della cittadina del Tau attorno alle 5 del mattino. Una vicenda che ha dell’incredibile e su cui hanno fatto luce i carabinieri di Altopascio.

Advertising