Bianchi rimane ai domiciliari ma ha avuto il permesso dal tribunale di recarsi al lavoro nello studio veterinario

da
Advertising

Alessandro BianchiL’ex assessore e adesso consigliere comunale Alessandro Bianchi rimane agli arresti domiciliari ma adesso ha avuto il permesso dal gip di recarsi al lavoro nella sua clinica veterinaria che tra l’altro si trova a breve distanza da casa. Accolta l’istanza del suo legale, avvocato Francesca Del Carlo, da parte del Tribunale di Pistoia. E’ stata anche presentata richiesta di annullamento in toto delle misure cautelari al Riesame di Firenze. Per il momento comunque Bianchi potrà recarsi dalle 9 alle 20 nel suo studio per lavorare dal lunedì al sabato ma potrà recarsi solo nella clinica.

Advertising