Il Pd attacca l’assessore Elena Silvano sui pacchi natalizi

da
Advertising

searchIl Pd di Altopascio attacca l’assessore al sociale Elena Silvano sull’erogazione di contributi, nello specifico dei pacchi elettorali. “Vorremmo capire le modalità con cui si muove ed opera l’assessore Silvano, quali procedure sono state seguite nella distribuzione dei pacchi natalizi – si legge in un comunicato del Partito Democratico del Tau – in quanto la Silvano ha regalato decine di questi doni e abbiamo verificato che c’era il biglietto con il nome suo e del sindaco, entrambi mossi – continua il Pd – da spirito crocerossino – tutto ciò a diversi cittadini che sindaco ed assessore hanno ritenuto essere bisognosi. Come sono stati scelti? In base a quali criteri? Infatti non esiste da nessuna parte una lista ufficiale e verificabile di coloro che hanno ricevuto il regalo. Allora come è avvenuta la selezione? Perché alcuni ed altri no? Vorremmo che fosse chiaro – prosegue la nota – che Babbo Natale non esiste e che di caritatevole questa operazione ha ben poco. Sono stati spesi soldi pubblici? Speriamo di avere risposte concrete in tempi brevi. La Silvano, d’ora in poi – conclude il Pd – se vorrà potrà fare tutti i regali che vuole a nome suo a titolo personale e con i propri fondi”. Una situazione che farà sicuramente discutere in quel di Altopascio. Adesso la parola, se vorrà spetta all’assessore al sociale Elena Silvano.

Advertising