Prostituzione alla stazione

da
Advertising

yAlcuni residenti protestano perché in via Regina Elena, nel centro di Altopascio, a pochi passi da corso Cavour e dal campanile della Smarrita, nei pressi della stazione ferroviaria, mai sulla strada, dove non si trova nulla di sconveniente, all’interno di alcune abitazioni vi sarebbero fenomeni di prostituzione. Come detto, comunque, sempre al riparo da sguardi indiscreti. Ad esempio in uno specifico appartamento una donna, secondo i residenti, riceverebbe persone con un via vai meno fantastico, volendo parafrasare il film di Pieraccioni, ma molto realistico. A qualsiasi ora i clienti arrivano. Qui non ci sarebbero studenti universitari in convivenza ma una signora che a quanto pare esercita il mestiere più antico del Mondo. Ma non è la sola. I controlli e le verifiche verranno affidate ai carabinieri e alle forze dell’ordine. La gente però mormora. E molto. Qualche lamentela è arrivata pure all’indirizzo del Comune. Il Municipio, in un recente passato ha cercato di valorizzare l’intero quartiere, soprattutto al momento dell’inaugurazione delle strutture prese in gestione dalle Ferrovie.
.

Advertising