Tori sull’ampliamento della scuola di Badia: “Non ci sono soldi”

da
Advertising

search“La scuola di Badia ed il relativo ampliamento? Non ci sono risorse”. Lo afferma il consigliere di Liberaltopascio Matteo Tori, all’opposizione in consiglio comunale che in una nota commenta: “Abbiamo letto l’articolo in cui il sindaco Marchetti in compagnia del suo vice Fagni, nonostante i vincoli del Patto di Stabilità, parlano d’investire ancora negli edifici scolastici del territorio, copiando la strategia politica del Presidente del Consiglio Renzi. Il progetto preliminare di ampliamento della scuola elementare di Badia Pozzeveri risale addirittura ad un anno fa e doveva essere finanziato con risorse proprie e con un contributo a carico della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Sono trascorsi 12 mesi senza che sia stato posto nemmeno un mattone e cosa fanno Marchetti e Fagni? Rilanciano sui giornali, per motivi propagandistici, il progetto di ristrutturazione della scuola di Badia Pozzeveri, forse per aiutare il sindaco che si candida alle regionali? Il progetto definitivo, è bene che la gente di Altopascio conosca la verità – attacca Tori – è stato approvato a dicembre 2014, come mai lo ufficializzano proprio ora? Prevede una spesa complessiva di 1.350.000 euro ma non c’è la copertura finanziaria e pertanto non potrà essere realizzato fino a quando l’amministrazione comunale non troverà i fondi necessari. Sembrerebbe servire soltanto a presentare una richiesta di finanziamento alla Regione”.

Advertising