Ordinanza per il divieto permanente di transito dei Tir in certe strade di Badia

da
Advertising

searchDivieto permanente di transito agli autocarri di peso superiore a 35 quintali in alcune strade di Badia Pozzeveri, frazione del Comune di Altopascio a partire dal 5 giugno, per tutti i giorni della settimana e per 24 ore. Lo stabilisce l’ordinanza numero 4233 adottata dal Municipio in seguito a numerose proteste dei residenti che in passato si erano lamentati per il pericoloso ed inquinante traffico di mezzi pesanti in un’area residenziale ed agricola che però rappresentava spesso una specie di scorciatoia per raggiungere, da parte dei Tir, le attività produttive della zona. Nel dettaglio, le arterie inibite ai camion sono: vie Centoni (nel tratto compreso tra l’incrocio con via Catalani e via della Fossetta), IV Novembre (tra gli incroci con via Ctalani e via Boccherini), Fossetta (fino all’intersezione con la provinciale Bientinese), Barcaioli e relativa traversa omonima, (da via Centoni a via Bientina) che potranno essere transitate d’ora in poi solo solo dalle auto. Pena la rimozione coatta i mezzi superiori di massa a tre tonnellate e mezzo non potranno nemmeno sostare. Con appositi cartelli verrà garantita la segnaletica verticale, ma verrà adeguatamente realizzata anche quella orizzontale. I controlli spetteranno ovviamente agli agenti della polizia municipale e all’ufficio tecnico. Soprattutto nei primi giorni, come avviene nelle novità, vi sarà un pizzico di disorientamento ma i cittadini hanno avuto la soddisfazione di vedere ascoltate le proprie doglianze. Ai trasgressori verranno applicate le sanzioni previste dalla normativa vigente. Contro tale provvedimento sarà comunque possibile ricorrere al Tar.

Advertising