Si traveste da vigile con un complice finto idraulico deruba donna anziana

da
Advertising

carabinieriOdiose truffe nei confronti di anziani o di persone sole spacciandosi per dipendenti di enti pubblici e, con una scusa, entrano nelle abitazioni svaligiandole. L’ultimo episodio in località Turchetto, sul territorio di Montecarlo. In due si sono presentati alla porta di una signora anziana e di suo marito. La fantasia criminosa e criminale dei due malviventi ha prodotto un travestimento che mai si era visto prima: un uomo era abbigliato come un classico idraulico e ha esibito pure gli attrezzi. L’altro invece era vestito da vigile urbano, magari con il cappello non proprio di ordinanza ma molto somigliante. La coppia è stata convinta ad aprire perché i due le hanno intimato di farlo, incaricati dal Comune di controllare la caldaia per alcune verifiche tecniche non meglio precisate. Così i due ladri si sono introdotti nell’appartamento e mentre uno abbindolava e distraeva le povere vittime, preoccupate di avere problemi con la caldaia, l’altro aveva via libera per intrufolarsi rapidamente in diverse stanze, cercando in pochi secondi i preziosi, purtroppo trovandoli. Via oro e denaro per un bottino ancora da quantificare e da stimare completamente, ma che comunque appare ingente. Poi i soliti ignoti sono fuggiti a gambe levate e per i derubati non è rimasta altro che amarezza e delusione. Del fatto è stato informato anche il sindaco, Vittorio Fantozzi, il quale dopo gli ultimi episodi (anche un furto in villa da 20 mila euro) rompe gli indugi, fornendo tra l’altro anche un approssimativo identikit del vigile e dell’idraulico taroccati: “Due uomini alti, età apparente tra i 40 e i 50 anni – spiega il sindaco Vittorio Fantozzi – ma voglio ricordare alla mia comunità che nessun controllo è disposto dalla società Acque e dal Comune di Montecarlo. Siamo tutti allertati ed in ricognizione, si invita la cittadinanza a incentivare l’attenzione e passare parola ai parenti e ai vicini di casa, segnalando prontamente ogni situazione sospetta al sottoscritto – dichiara il primo cittadino al numero 328 8716492, ai vigili urbani di Montecarlo allo 0583 22529, ai carabinieri al 112”.

Advertising