Il Comune di Altopascio elargisce soldi alle associazioni,

da
Advertising

EPSON DSC picture
EPSON DSC picture
Circa 40 mila euro di contributi elargiti dal Comune di Altopascio alle varie associazioni del territorio. In questi tempi di crisi economica, è comunque una notizia. Lo si deduce dalla delibera numero 110 degli ultimi giorni. 21 mila andranno alla cooperativa per la gestione della scuola dell’infanzia paritaria “Santa Zita”, conosciuta perché si trova in centro al passaggio a livello dove sono cresciuti generazioni di altopascesi. 638 euro alla società di basket per l’acquisto di canestri; 750 alla società Asd Acquario; altri 750 per le attività estive per ragazzi; 500 alla parrocchia; al sodalizio Free style Valico andranno 4500 euro; 2500 al circolo Forma Marginone come anticipazione del 2015, alla Pro Loco di Spianate (anticipazione 2015) 5 mila; 2500 al comitato paesano di Badia Pozzeveri. Un contributo anche per le attività del Tau calcio, club che da anni è uno dei più rappresentativi a livello toscano, con titoli regionali e nazionali che hanno contribuito a far conoscere questa realtà anche al di fuori dei confini locali, tanto è vero che ha una collaborazione di assoluto prestigio addirittura con l’Internazionale, una delle più blasonate squadre d’Italia. In ogni caso il Municipio del Tau, che molto si prodiga anche sotto il profilo socio-assistenziale, cerca di sostenere molte attività e di aiutare i meno abbienti.

Advertising