Furto di telefoni cellulari alla Conad

da
Advertising

carabinieriHanno tagliato la recinzione di una stradina laterale e scavalcato un muretto di cinta. Poi, dopo aver spaccato il riquadro di vetro in basso di una porta laterale, sono entrati e in un minuto e mezzo (visto che il sistema di allarme si è attivato) sono riusciti a trafugare oltre 50 telefoni cellulari e smartphone di ultima generazione di varie marche. Clamoroso furto la notte tra venerdì e sabato al supermercato Conad di Altopascio, in località Cerbaia, praticamente accanto al casello autostradale. 90 secondi per una razzia che ha lasciato completamente spoglie le vetrine e gli scaffali dove gli apparecchi erano custoditi, di fronte ad uno degli ingressi. Secondo quanto ricostruito, la coperta con cui si sono protetti dalle schegge per sfondare il cristallo, è servita come custodia per trasportare gli oggetti rubati all’esterno dove sicuramente c’erano complici ad attenderli ed un mezzo pronto per la fuga. Sul posto sono giunti i carabinieri per le indagini. Le immagini delle telecamere di video sorveglianza evidenziano che si è trattato di cinque individui con il volto parzialmente travisato dai giacconi dal bavero rialzato e con cappelli in testa. Ancora da quantificare il bottino, dunque, sulla base del valore dei singoli telefoni. I malviventi non hanno toccato altro, segno che il colpo era mirato. La Conad, anche nella nuova sede, si è trovata più volte nel mirino delle gang.

Advertising