Il Pd sulla rotonda sulla Romana al Turchetto

da
Advertising

searchL’amministrazione degli ultimi 20 anni ad Altopascio è stata un freno allo sviluppo del territorio anche per quanto riguarda le infrastrutture e la viabilità: l’ennesima dimostrazione dell’immobilismo di questa maggioranza è il caso della rotatoria in Loc.turchetto.

Da anni la Provincia ha pronto il progetto, il presidente Luca Menesini ha dato la disponibilità a partire con i lavori, ma manca come sempre all’appello il comune di Altopascio, che arriva tardi e va sempre controcorrente.

Gli strumenti urbanistici comunali infatti non prevedono la rotatoria in quell’area e senza un adeguamento di Altopascio non partirà nessun cantiere.

L’incrocio del Turchetto è riconosciuto da tutti come uno degli snodi più importanti e allo stesso tempo pericolosi della via Romana, è uno scandalo che, nonostante tutte le modifiche al regolamento urbanistico comunale di questi anni, non ci sia stato modo di disegnare una rotonda al turchetto.

Abbiamo già perso troppo tempo ed è giunto il momento di uscire dall’isolamento politico in cui ci hanno trascinato gli amministratori di questi ultimi 20 anni. Chiederemo nuovamente in occasione della variante al regolamento urbanistico, che il Comune sta per adottare, che venga inserita la previsione della rotonda.
Sara D’Ambrosio capogruppo Pd in consiglio comunale

Advertising