Il Pd sulla sicurezza

da
Advertising

polizia_stradale_okUn Corpo unico dei vigili urbani, da impiegare maggiormente sul campo ma con minori incombenze burocratiche, con possibilità di sfruttare alcuni locali alla stazione, al primo piano, in gestione al Comune di Altopascio, per creare un presidio ulteriore di controllo in quel luogo, assai degradato. E’ la ricetta del Pd del Tau sulla sicurezza, con un a mozione che è stata bocciata in consiglio comunale. “Episodi piuttosto frequenti di vandalismo, numerosi furti in abitazione, atti di aggressione in pieno centro – commenta il capogruppo del Partito Democratico locale nel civico consesso Sara D’Ambrosio – di fronte a fenomeni come questi non si può restare immobili: alcune proposte precise le avevamo avanzate in passato e le abbiamo ribadite. Oltre a chiedere una più forte e convinta collaborazione con le autorità, crediamo che sia necessario avere un più capillare controllo del territorio anche attraverso un lavoro congiunto con gli altri Comuni della piana. Un Corpo unico dei vigili urbani potrebbe essere un passo avanti nella lotta alla criminalità. Purtroppo Balduini, assessore alla sicurezza, durante il dibattito, ha preferito tacere senza spiegare le motivazioni per cui tutte le nostre proposte sono state bocciate. Oltre alla Tenenza non conosciamo quali siano le idee per combattere il fenomeno da parte dell’attuale maggioranza, che tende sempre – chiude la D’ambrosio – a s caricare le colpe sugli altri”.

Advertising