D’Ambrosio: “Nessun carbonizzatore”. Ieri intanto è arrivato Salvini 2

da
Advertising
Sara D'Ambrosio
Sara D’Ambrosio

Nessun carbonizzatore sarà mai realizzato sul territorio di Altopascio. Lo afferma con forza Sara D’Ambrosio, candidata per il centrosinistra che domenica al ballottaggio contende a Fagni la poltrona di sindaco. L’esponente del Pd ritorna anche sulla vicenda migranti, sostenendo che una ventina di persone da accogliere non sposta quanto accaduto negli ultimi due decenni: “Siccome hanno paura di perdere – attacca D’Ambrosio – mettono in giro voci incontrollate. Chiarisco subito. L’impianto per la combustione dei rifiuti, non sarà mai costruito ad Altopascio. Come già noto a tutti è in corso al valutazione per Capannori. Inoltre Altopascio ha altre priorità legate al ciclo di gestione dei rifiuti, tra le quali la realizzazione dell’isola ecologica da anni promessa e mai realizzata. Marchetti e i suoi  dicono che non accoglieranno migranti, inutile fare la voce grossa con 20 migranti quando per 20 anni hanno chiuso gli occhi di fronte  ai problemi di sicurezza. Sbaglio – prosegue D’Ambrosio – o Altopascio è già il luogo più insicuro di tutta la Piana grazie alle politiche di Marchetti che aveva promesso la tenenza dei carabinieri? La conferma che le cose quando si vogliono si possono realizzare, è Fucecchio, dove quel  comune con problemi similari ai nostri, ha finalmente ottenuto la tenenza dei carabinieri con più uomini delle forze dell’ordine. Sbaglio o Altopascio è il comune che ospita il più alto numero di stranieri in tutta la Piana, 2300 persone censite pari al 15% dei residenti del Tau, sempre grazie alle grandi strategie di questi navigati amministratori. Io da sindaco, da subito lavorerò  per aumentare il numero degli agenti di polizia municipale e intensificherò i controlli sul territorio, in piena sinergia con le forze dell’ordine verificando che chi davvero vive da noi lo faccia nel pieno rispetto delle regole, perché molte sono le situazioni non chiare. Alle storie e alale favole, rispondo con proposte concrete”. Ieri intanto Salvini è ritornato a Altopascio per Fagni. I soliti discorsi sui migranti e poco altro.

Advertising