Come si combatte la crisi, aziende altopascesi al top

da
Advertising

searchC’è chi attende la quotazione in Borsa e chi ha fatto gola ai giapponesi. L’altra faccia della medaglia. Se da un lato vi sono realtà produttive alle prese con la crisi, altre invece vanno a gonfie vele. Come 3 imprese di Altopascio. Peutery, settore abbigliamento con punti vendita in tutto il Mondo che da un paio d’anni si trova nel comparto Elite di Piazza Affari, un segmento in cui confluiscono ditte che aspettano di fare l’ingresso al fianco dei colossi della finanza italiana. La Delta Tech, in località Rifoglieto, specializzata nella produzione di materie plastiche è stata acquisita per il 55 % dalla giapponese Toray Industries. Infine la Sampi, in via Vespucci, ottimo esempio di azienda familiare capace di ottenere successo sul mercato internazionale producendo misuratori per liquidi petroliferi. Nel passaggio di proprietà agli americani  della Idex, quotati a Wall Street, si è rafforzata la sua competitività. Tra i segreti l’introduzione di metodologie innovative: ad esempio il “Kan Ban”, organizzazione del lavoro nipponica,  usato anche alla Toyota, in cui il fornitore diventa il magazzino dell’azienda.

Advertising