Forse sosta gratis in corso Cavour

da
Advertising

searchRitorno al passato? L’ipotesi di una eliminazione del pagamento per gli stalli in corso Cavour, la strada principale di Altopascio, si fa largo. Dovranno essere studiati i termini della questione da parte della maggioranza di centrosinistra che governa il Comune del Tau ma si tratta di un progetto che ha concreta fondatezza. Dovrà essere studiato e calibrato nei suoi particolari. I commercianti hanno spesso protestato e per questo i parcometri potrebbero avere i giorni o le settimane contate. I titolari della attività produttive, infatti, si erano lamentati con la precedente amministrazione perché il pagamento della tariffa  per la sosta avrebbe, secondo gli esercenti, scoraggiato i potenziali clienti. Tutto ciò nonostante 30 minuti free, gratis la prima mezz’ora e con la fascia dalle 13 alle 15 senza nessun obbligo. Il ticket sulle aree di sosta del centro (anche piazza Umberto e piazza Tripoli) fu introdotto in contemporanea con la nascita della società in house “Altopascio servizi”, sul modello di Capannori, che poi è stata sciolta. Vennero coniate anche tessere pre pagate per gli utenti ma senza grande successo. Altro obiettivo quello di rivitalizzare le zone all’interno delle piazze Ricasoli e Garibaldi, dove gli ultimi negozi rimasti stanno arrancando

Advertising