Migranti, 15-20 arrivi ma non negli alberghi. Fagni e Marconi critici

da
Advertising

search15-20 arrivi, famiglie e piccoli gruppi, 5 alla volta, ricollocati in lavori utili per la comunità, ma se ne dovrà riparlare con la Prefettura. Così il sindaco D’Ambrosio sul tema del momento. Pochi migranti, ma per il momento non si sa dove metterli. Sull’argomento critici i due esponenti dell’opposizione, Fagni e Marconi per la Lega.

“C’è preoccupazione nell’apprendere dalla stampa che il Sindaco D’Ambrosio afferma di non sapere quale sia la struttura che ospiterà i primi 15-20 migranti in arrivo. I cittadini Altopascesi non vogliono essere presi in giro da un Sindaco che prima spalanca le porte e dopo vorrebbe nascondersi dietro alla pura iniziativa dei privati. Sarebbe gravissimo infatti se l’amministrazione comunale non si occupasse di controllare questi flussi, consentendo al privato di fare quello che vuole anche in termini di numeri e di dislocazione di questi nuovi “ospiti”. E’ assurdo pensare che possano essere alloggiati in qualsiasi posizione del nostro territorio (già di per sè molto delicato) proprio a Settembre, quando ripartiranno le scuole e quindi con il rischio di affiancare ad esse decine di persone di cui sappiamo ben poco e che potrebbero essere clandestine e non rifugiate. Lega Nord e Insieme per Altopascio – precisano Marconi e Fagni – faranno una ferma opposizione, perché per noi i bisogni degli altopascesi vengono prima di tutti gli altri.
SIMONE MARCONI capogruppo Lega Nord
FRANCESCO FAGNI capogruppo Insieme per Altopascio
Advertising