La raccolta fondi per le popolazioni colpite dal terremoto

da
Advertising

Una sciagura immane, distruzione e morte. L’Italia si è mobilitata per aiutare le popolazioni del Centro Italia compite dal sisma, così anche la Piana lucchese. L’amministrazione comunale di Altopascio insieme ai Comitati Paesani delle frazioni, alle Pro-Loco, ai Fratres, alle Caritas del Territorio e alla Misericordia hanno attivato una raccolta fondi. I fondi verranno utilizzati di fronte ad un quadro stabile e in un’ottica di ricostruzione. È possibile fare una donazione su questo conto corrente: IBAN: IT18V0503470081000000002070. Causale: Altopascio per i terremotati del Centro Italia Per Info: Simone 348 8502395 e Martina 345 6716402.  Si muober anche Montecarlo, il Municipio insieme alle Parrocchie del territorio di Montecarlo e San Salvatore, assieme a tutte le associazioni del territorio: Arciconfraternita di Misericordia, Proloco, Centro Commerciale Naturale, Filarmonica Puccini, Coro della Collegiata, Consorzio dei Vini Doc, Pallamano Montecarlo, Usd Montecarlo Ciclismo, Usd Montecarlo Ciclismo, Amici del Ciclismo, Donatori di Sangue Fratres Montecarlo, Donatori di Sangue Fratres di San Salvatore, Comitato Festa Patronale San Salvatore, Gruppo Storico Montecarlese, Auser, Istituto Storico Lucchese, Radioamatori. Avviata una campagna di raccolta fondi – e su necessità e per tramite della Misericordia anche di materiali – a nome di tutta la comunità, dove le tutte le singole identità si fondano in un logo unico e dove tutte le risorse raccolte dalle iniziative avviate confluiranno in un unico conto corrente, i cui proventi alla fine serviranno di concerto con le comunità colpite ed in accordo con le autorità di pari livello per realizzare ciò che sarà da essi deciso. Il conto corrente sarà intestato alla Parrocchia di Montecarlo che seguirà la raccolta comunicando periodicamente gli incassi, il comune coordinerà gli eventi liberamente organizzati da privati ed associazioni e metterà a disposizione gratuitamente le sue strutture per supportare le iniziative, la Misericordia di Montecarlo comunicherà e coordinerà la raccolta di materiali. Anche durante la recente festa del vino molte le iniziative a favore delle popolazioni colpite. I ristoratori hanno preparato menù a tema, sulla celebre amatriciana ad esempio ma non solo.

Advertising