Rubano l’auto al padre del sindaco di Montecarlo Fantozzi ma poi la lasciano

da
Advertising

carabinieriGli rubano l’auto ma mentre firma si trova dai carabinieri di Altopascio per formalizzare la denuncia, gli telefonano che è stata ritrovata. E’ la storia capitata a Ivaldo Fantozzi della storica fattoria Wandanna e soprattutto padre del sindaco di Montecarlo Vittorio. “E’ una vecchia Fiat Panda che spesso lascio nei pressi delle coltivazioni di zucche in località Colmata – spiega Fantozzi senior – perché magari ritorno con il trattore. Domenica scorsa era sparita nel nulla. Non volevo crederci ma ormai mi ero rassegnato all’ideal del furto. Dopo aver svolto sommarie ricerche in zona ho deciso di recarmi dai militari dell’Arma per eseguire tutti i passi ufficiali. Allora – prosegue l’imprenditore – ha squillato il mio telefono. Era un ragazzo di origine straniera che aveva la mia utilitaria proprio di fronte alla porta di casa in località Bozzo alla Rena, sul territorio di Altopascio, nei pressi di Marginone. Ha riconosciuto che era la mia vettura. Mi ha persino detto che non poteva nemmeno uscire e fare manovra perché il veicolo in questione gli stava ostacolando il passaggio. Forse – conclude Fantozzi – è stata abbandonata in fretta e furia, chi se ne è impossessato si è accorto pure che nel serbatoio c’era pochissima benzina. Ho riavuto la mia vecchia auto. Vorrei se possibile premiare il ragazzo che mi ha avvertito, ma non so quale formula possiamo adottare”.

Advertising