Toh, chi si rivede, Nicola Fantozzi rientra in consiglio comunale per le dimissioni del consigliere di minoranza Sergio Centoni, intanto arriva il nuovo segretario da Barga: in Comune solo alcuni giorni a settimana

da
Advertising
nicola-sergio-fantozziSarà Nicola Fantozzi, il primo dei non eletti, a sostituire il dimissionario Sergio Centoni tra le file della minoranza. Fantozzi è stato assessore alla cultura e al commercio con Marchetti. Inoltre arriva il nuovo, sefinitivo, segretario comunale. Si chiama Clarice Poggi. La convenzione, stipulata tra il Comune di Altopascio e quello di Barga, verrà votata nel corso del prossimo consiglio comunale, convocato per sabato 15, e sarà operativa dai giorni successivi. Poggi è di Castelnuovo di Garfagnana e per quattordici anni ha svolto l’incarico di segretario comunale tra Coreglia e Barga. «La convezione tra i due comuni della Mediavalle – spiega il sindaco Sara D’Ambrosio – verrà sciolta entro questa settimana, a seguito dei passaggi nei due consigli comunali, già convocati per giovedì 13 e venerdì 14. E dalla prossima settimana verrà attivata quella tra il nostro comune e quello di Barga. Ho già avuto modo di consultarmi con il sindaco Marco Bonini, anche per organizzare al meglio i rispettivi lavori: questo a conferma dei buoni rapporti che intercorrono tra le due amministrazioni. La dottoressa Poggi è persona di esperienza e capacità, una figura fondamentale per il Comune di Altopascio, visto che sono molte le pratiche di cui dovrà occuparsi». Per metà settimana il nuovo segretario comunale prenderà servizio nel capoluogo altopascese, i restanti giorni, invece, proseguirà con il proprio incarico a Barga. «La convenzione – conclude D’Ambrosio – ci permette di risparmiare anche sulle spese. La nomina del segretario rientra nell’azione generale di riorganizzazione della macchina comunale. I due tasselli ancora mancanti – responsabile ufficio tecnico e Comandante della Polizia Municipale – saranno completati a breve: a giorni verrà pubblicato il bando per la selezione della figura dirigenziale che dovrà andare a gestire il settore tecnico, lavori pubblici e ambiente del Comune. Mentre, entro la fine del mese, verrà ufficializzata la nomina del nuovo Comandante dei vigili».
Advertising