Presentata la stagione di prosa al teatro Puccini 2016-2017

da
Advertising

cinema1Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Silvio Orlando, Antonello Fassari. Sono solo alcuni dei big che si esibiranno al teatro Puccini di Altopascio durante la stagione di prosa 2016-2017 presentata in conferenza stampa dal sindaco, Sara D’Ambrosio, dall’assessore alla cultura, Marzia Riccomi e dal presidente di Fondazione Toscana Spettacolo, al terzo anno di collaborazione con il Comune del Tau, Beatrice Magnolfi. Abbonamenti (passati da 39 a 82 in una sola annata)  e biglietti invariati per un cartellone che annovera prosa impegnata o più leggera, drammaturgia, musical, ma anche lirica con la novità delle cartoline Pucciniane sullo slancio dello slogan “colto e popolare”. Vari linguaggi per la cultura, considerato dal Municipio alla stregua di un servizio essenziale, fattore non scontato con la crisi economica che spesso taglia i fondi proprio in questo comparto. Molti gli sponsor che copriranno le spese, tutte aziende del luogo, segnale che nel teatri ci si crede. Si parte il 20 novembre con “Hotel del libero scambio”, con Antonello Fassari e Nicola Rignanese, tratto da un’opera di Feydeau. Domenica 4 dicembre “Madama Butterfly”, martedì 13 “Non solo opera”, Ort Ensemble con brani su Rossigni, Puccini e Verdi. Lunedì 16 gennaio Silvio Orlando in “Lacci”, il 29 gennaio Rocco Papaleo e Giovanni Esposito alle prese con il teatro canzone in “Buena Onda”. Il 17 febbraio un classico di De Filippo con “Filumena Marturano” per la regia di Liliana Cavani e con protagonista Mariangela D’Abbraccio. Il 7 marzo, in vista della festa della donna, “Casa di bambola”, con Valentina Sperlì. Domenica 26 “Il padre” con Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere. L’11 aprile conclusione con l’affabulazione (in onore anche di Dario Fo) con “Numero Primo” di Marco Paolini. Per gli abbonamenti, i possessori di quello vecchio potranno confermare l’opazione dal 17 al 24 ottobre, per i nuovi c’è tempo dal 25 ottobre al 20 novembre presso la biglietteria del cinema dalle 17,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì. Costi delle tessere platea 110, ridotto 90; galleria 90, ridotto 75. Singoli biglietti 18 euro platea, (ridotto 15), in galleria 15 (ridotto 12). Riduzioni per over 64 e under 26, oltre che per le scolaresche

Advertising