Donzelli Fratelli d’Italia, interrogazione in Regione: “Il Comune smentisca ed escluda che il carbonizzatore possa essere realizzato a Altopascio”

da
Advertising

searchDopo il no di Capannori e di Porcari, dove verrà realizzato l’impianto di carbonizzazione idrotermale nella Piana?  Fratelli d’Italia crede sia opportuno che venga esclusa in modo netto l’ipotesi di ubicazione eventuale sul territorio di Altopascio. “Noi vogliamo chiarezza dalla Regione Toscana e dal Comune di Altopascio – si legge in una nota – e chiediamo che smentiscano categoricamente che questa strada sia praticabile – dichiara il capogruppo in consiglio regionale di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli – abbiamo presentato un’interrogazione urgente alla giunta regionale per capire se le preoccupazioni siano o meno fondate. Da tempo l’empasse circa la reale collocazione lascia pensare che il Comune di Altopascio potrebbe essere un “papabile” candidato ad ospitare la struttura – spiega Valerio Biagini, portavoce comunale del partito, – ma ciò che ci lascia perplessi è la posizione dell’assessore regionale Remaschi, favorevole all’impianto e consigliere di maggioranza ad Altopascio. Oltre all’interrogazione in Regione ne presenteremo anche una in sede di consiglio comunale nella cittadina del Tau per voce del capogruppo di minoranza Francesco Fagni”. Dunque si ritorna a parlare del carbonizzatore, che una ditta originariamente avrebbe voluto installare a Salanetti, sul confine tra Capannori e Porcari. La questione emerse anche negli ultimi giorni di campagna elettorale altopascese.

Advertising