Capannori ‘Strade sicure’:a marzo aprono i cantieri per l’asfaltatura di alcune strade comunali nelle zone centro, nord e sud

da
Advertising

Capannori –

lavori di asfaltatura

Prenderanno il via ad inizio marzo nuovi lavori di asfaltatura che interesseranno alcune viabilità delle zone nord, centro e sud del territorio comunale. Per un importo complessivo di 150 mila euro le opere per la stesura di nuovo manto stradale sono suddivise in tre lotti e rientrano nel progetto ‘Strade sicure’ varato dall’amministrazione Menesini per migliorare e rendere più sicura la rete stradale comunale che complessivamente si estende per circa 300 chilometri.  Le strade capannoresi che  a partire da marzo saranno interessate da lavori di asfaltatura sono: nella zona centrale via del Marginone a Tassignano e Pieve San Paolo e Traversa III via Martiri Lunatesi a Capannori; nella zona nord via dei Masini a Marlia, via delle Ville a San Colombano, via di Piaggiori a Segromigno in Monte, via per San Pietro a Valgiano e San Pietro a Marcigliano; nella zona sud via Giusti a Massa Macinaia, via di Ponte Strada a Guamo e Verciano, via di Vorno a Badia di Cantignano e Vorno.

“Tra poche settimane daremo il via ad una importante operazione di asfaltatura della viabilità comunale che, suddivisa in vari step, si completerà entro la fine della prossima estate – spiega l’assessore ai lavori pubblici Gabriele Bove -. Dopo l’espletamento della prima gara a breve apriranno i cantieri dei primi tre lotti di lavori che andranno a migliorare alcune vie comunali delle tre aree del territorio: centro, nord e sud. Proseguiamo quindi il progetto ‘Strade sicure’ con cui ci siamo impegnati a riqualificare e mettere in sicurezza la rete stradale comunale. Un progetto su cui puntiamo molto perché la sicurezza  stradale è un obiettivo prioritario della nostra amministrazione”.

Il nuovo ‘pacchetto’ di asfaltature varato dall’amministrazione comunale per il 2017 proseguirà anche nei prossimi mesi interessando altre strade comunali dell’intero territorio con un ulteriore investimento di 200 mila euro,  portando così a 350 mila euro  l’investimento complessivo per la posa di nuovo manto stradale.

Advertising
Tags: