Capannori Tirocini ‘GiovaniSì’ in Comune, bando aperto anche ai diplomati

da
Advertising

Capannori –

Palazzo comunale

Anche i giovani diplomati potranno fare esperienza formativa a Capannori grazie ai tirocini retribuiti che l’amministrazione comunale attiverà nell’ambito del progetto “GiovaniSì” della Regione Toscana. Il bando pubblicato nei giorni scorsi dal Comune, infatti, da oggi (lunedì) si apre anche a coloro che hanno conseguito un titolo di studio nella scuola secondaria di secondo grado.

Ragazze e ragazzi under 30 in possesso di un diploma di maturità potranno fare domanda per tre delle cinque macro-aree, che rappresentano settori chiave delle politiche promosse dalla giunta Menesini: agricoltura e sviluppo economico; progettazione, ambiente, beni comuni, giovani; informatizzazione dei processi dell’ente. I laureati, senza alcuna distinzione delle aree di studio, potranno fare richiesta anche per i tirocini delle aree comunicazione digitale e mobilità sostenibile e tpl.

Rimane invariato il termine del 10 febbraio per far pervenire le domande al Comune (per posta ordinaria, posta elettronica certificata o a mano tramite consegna all’Urp) e i requisiti generali, tra cui essere inoccupati, disoccupati o in mobilità. Ogni tirocinio avrà una durata di 30 ore settimanali per un massimo di 6 mesi. A ogni giovane sarà dato un rimborso spese forfettario di 500 euro al mese.

Con questa scelta l’amministrazione comunale amplia i potenziali interessati a questa esperienza formativa che contribuirà alla crescita professionale e personale dei giovani.
Per il testo integrale dell’avviso pubblico e il modello di domanda consultare il sito web dell’ente (www.comune.capannori.lu.it) nella sezione “Concorsi e selezioni”.

 

Advertising
Tags: