GROSSETO – Primo Piano – La raccolta “porta a porta” arriva a Montenero Basso

da
Advertising

Ordinanza del Sindaco

La raccolta “porta a porta” arriva a Montenero Basso

A partire dal 6 febbraio famiglie e attività commerciali usufruiranno del servizio di AAMPS

Livorno 30 gennaio 2017 – Il progetto “PAP” 20.000 Abitanti”, dopo i quartieri de La Venezia, Colline,  Antignano e Banditella”, giunge ora anche a Montenero Basso.

Rispettando il cronoprogramma dei lavori, il Sindaco Nogarin ha emesso in questi giorni l’ordinanza con cui incarica AAMPS di estendere anche al quartiere collinare di Livorno il servizio di raccolta “porta a porta”, già a partire da lunedì prossimo, 6 febbraio.

Alle famiglie di Montenero e ai gestori delle attività produttive ed artigianali della zona  sono già stati consegnati i raccoglitori di tre differenti colori per carta, organico e materiale misto (plastica metallo e vetro), che di volta in volta dovranno lasciare fuori alle abitazioni o nell’area di prossimità concordata con AAMPS, nel caso di una strada non percorribile con i mezzi utilizzati per la raccolta.

Nell’ordinanza sindacale, oltre al calendario settimanale sono riportati anche gli orari di conferimento (entro le ore 13) e di ritiro (dalle 13 alle 19.30) e l’elenco delle strade.

“Raggiunto e superato il primo traguardo dei 20 mila abitanti serviti dal pap. – Commenta l’Assessore all’Ambiente Giuseppe Vece – Ora puntiamo a una progressiva estensione al resto della città già nei prossimi mesi, con l’obiettivo di collocarsi tra le città più virtuose in Toscana nella gestione dei rifiuti, recuperando anni di ritardi”.

In allegato l’ordinanza in forma integrale

Advertising