Firenze Vendita immobili, Amato (Alternativa Libera): “L’amministrazione fa cassa e non tutela gli inquilini”

da
Advertising

“Il Comune fa cassa con la vendita degli immobili ma non tutela gli inquilini. Gravi sono le responsabilità di questa amministrazione”. Così Miriam Amato, di Alternativa Libera, è intervenuta in merito alla vendita delle case di proprietà del Comune di Firenze.

“La giunta Nardella ha previsto 12 milioni di euro dalla vendita delle case, definite non Erp, ma in realtà destinate all’edilizia residenziale pubblica: una scelta che ricade sulle spalle di coloro che vivono da decenni in queste case popolari e che oggi, senza nessuna possibilità alternativa, si trovano sradicati. La vita delle persone, soprattutto quando è stata raggiunta una certa età, la qualità del tessuto sociale e del buon vicinato evidentemente – commenta amara Miriam Amato – non interessano a questa amministrazione”.

“Ricordo bene il giorno in cui, guardandomi negli occhi dopo una commissione, l’assessore competente sottolineò che nessuna persona anziana sarebbe stata spostata come un pacco. Oggi purtroppo – conclude la consigliera comunale – devo constatare che questo modo di far politica non ha nulla di umano ma lede la dignità delle persone”. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising