[REGIONE LIGURIA] Sanità, Giornata mondiale del malato, prorogati orari di visita ai pazienti nelle Asl 2 e 3

da
Advertising

Vicepresidente Viale: “Giornata di riflessione e di vicinanza a chi soffre”

Genova. Domani, sabato 11 febbraio, anche in Liguria si celebra la Giornata mondiale del malato, istituita 25 anni fa da Giovanni Paolo II. Numerose le iniziative organizzate dalle Asl e dalle aziende ospedaliere liguri. In particolare, sono previsti prolungamenti degli orari di visita ai degenti e menu speciali. “Sono piccoli gesti – commenta la vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale – ma importanti nella quotidianità di chi soffre. La Giornata di domani è un’occasione importante di riflessione sul prendersi cura di un proprio caro in un momento difficile della vita come quello della malattia e di esprimere, anche solo con una visita, conforto e vicinanza”. Tra le iniziative previste, la Asl 2 savonese ha predisposto che l’orario di visita ai pazienti comprenda l’intera fascia dalle 9.30 alle 20.30, con possibilità di colloqui straordinari con i dirigenti medici da parte dei parenti dei ricoverati. Anche la Asl 3 genovese ha ampliato, in tutti gli ospedali, l’orario di visita ai degenti nell’intera fascia dalle 10.30 alle 20.30, senza interruzioni, a eccezione dei Reparti di Terapia Intensiva e UTIC, nel rispetto delle attività clinico-assistenziali. L’Irccs San Martino – Ist amplierà l’orario di visita per parenti e amici dei pazienti ricoverati: sarà possibile accedere ai reparti dalle 12 alle 21, ad eccezione delle Unità Operative di Terapia intensiva, rianimazione, Pronto soccorso e ostetricia, per le quali l’orario di visita rimarrà invariato.

Fonte: Regione Liguria

Advertising