Capannori Viabilità Piana:Provincia e Comune di Capannori concordano interventi per la sicurezza di Viale Europa a Marlia

da
Advertising

Capannori –

Viale Europa

Prosegue l’operazione ‘Strade sicure’ sul viale Europa di Marlia. Provincia di Lucca e Comune di Capannori, infatti, sono concordi e hanno progettato una complessiva riqualificazione dell’arteria, per la quale hanno chiesto i finanziamenti previsti dal Bando regionale sulla sicurezza stradale varato dalla Regione Toscana alla fine del 2016.

La Provincia di Lucca, in questi giorni, ha approvato due decreti deliberativi che sono propedeutici alla partecipazione al bando suddetto. Il primo riguarda l’approvazione del protocollo d’intesa tra la Provincia e il Comune di Capannori sulla messa in sicurezza dell’utenza debole, mentre il secondo atto riguarda l’approvazione del progetto definitivo della riqualificazione della strada provinciale n. 29, vale a dire viale Europa.
Stessa cosa ha fatto l’amministrazione comunale, che nell’ultima giunta ha dato il via al progetto, in modo che l’operazione di messa in sicurezza – basta pensare al marciapiede realizzato dall’incrocio con via Paolinelli lungo viale Europa in direzione Lammari – continui spedita, in linea con i bisogni dei cittadini della frazione.

“Strade sicure è per noi un progetto prioritario – dice l’assessore di Capannori ai lavori pubblici Gabriele Bove –. Il miglioramento della qualità della vita dei cittadini passa da nuovi stili di vita e dalla realizzazione di una nuova mobilità territoriale. Viale Europa è senza dubbio una via molto trafficata e intervenire per creare percorsi di sicurezza per pedoni e ciclisti su questa arteria è fondamentale. Pertanto, oltre agli investimenti cospicui già fatti, continuiamo a investirci, nell’ottica di fare l’interesse della comunità e di proseguire la riqualificazione di Marlia nell’ambito del più ampio progetto ‘Marlia Paese Città”.

Nell’ambito del progetto, in particolare, Provincia e Comune hanno concordato una serie di opere di salvaguardia per moderare la velocità dei veicoli e la realizzazione di percorsi protetti lungo la strada che attraversa i centri abitati di Lunata, Lammari e Marlia con notevoli volumi di traffico. Il progetto prevede un investimento di 150mila euro complessivi: 37mila e 500 euro ciascuno tra Provincia e Comune mentre l’altra metà sarà finanziata dalla Regione Toscana in base al posizionamento nella graduatoria del bando.

“Compatibilmente con le nostre risorse a disposizioni sulla viabilità – afferma il consigliere provinciale delegato alle strade Mario Puppa – siamo in costante contatto con le amministrazioni comunali dei territori per individuare le priorità di intervento sia per la manutenzione sia per la messa in sicurezza delle arterie. In questo caso la strada di Marlia è una delle più transitate del territorio capannorese ed ha necessità di interventi per la tutela dei pedoni e della cosiddetta utenza debole in generale”.

Advertising
Tags: